Cerca nel sito
Cerca per marca
Categorie
Feedback degli utenti
  •  29.09.2017 En (RM)

    Prodotto conforme come da [...]

Elenco completo Ľ

HP ELITEBOOK 840 G1 14 I5-4300 4GB SSD@128GB VGA/DPORT USB3.0 WEBCAM W7PRO KEY@US REFURBISHED GAR@12MESI GRADO A-

HP ELITEBOOK 840 G1 14 I5-4300 4GB SSD@128GB VGA/DPORT USB3.0 WEBCAM W7PRO KEY@US REFURBISHED GAR@12MESI GRADO A-
Usa la rotella di scorrimento del mouse per ingrandire l'immagine
Prezzo:

349,00 Iva 22% Compresa

Spese di trasporto:
A partire da € 11,90Maggiori dettagli
Marca: Hp
Cod. Articolo: 16596
Cod. Produttore: F6A08UC-AMINUS/REF
Disponibilitŗ: Disponibile Disponibile In Sede
Peso: 3,500 Kg
Quantitŗ:

Feedback degli utenti

Descrizione






 


‚Ä" ATTENZIONE PRODOTTO REFURBISHED, OSSIA USATO RICONDIZIONATO ‚Ä"


Trattasi si prodotti usati, generalmente giunti a fine noleggio o leasing, prelevati e ricondizionati individualmente da aziende specializzate del settore.


Perfettamente testati, funzionanti, puliti e con 3 cicli di test hardware.


Se presente il sistema operativo è sempre da intendersi come installato e con relativo sticker licenza


 


TASTIERA:


Provenienti per lo pi√Ļ da mercati esteri, la tastiera √® quasi sempre con layout non italiano.


Modificata in Italiano a mezzo di appositi stickers, ossia degli adesivi riportanti la giusta collocazione in italiano posti sui singoli tasti dove necessario.


In alternativa, in rari casi dove non sono applicabili i stickers, la tabella codici del sistema operativo sarà adattata al layout fisico della tastiera seppur straniera.


 


GARANZIA:


La garanzia è ovviamente limitata trattandosi di un prodotto usato ricondizionato a 1 mese, 3 o 6 mesi o comunque in base a quanto specificato nel titolo, tipo gar@6mesi o gar@3mesi.


Per la batteria la garanzia è di soli di 30 giorni e ne viene garantita solo la parziale efficienza, circa il 40% rispetto alla resa originaria, anche se spesso sono ancora in ottime condizioni di resa energetica.


Ovviamente potete richiederci quotazione per una nuova batteria.


Per i dischi rigidi, sia meccanici che a stato solido sono pienamente funzionanti, ovviamente non si garantiscono settori cluster riallocati dal sistema operativo a causa di errati spegnimenti della macchina che non inficiano quindi in alcun modo sul regolare funzionamento della macchina e del disco stesso.


 


GRADO:


Se non specificato alcun grado, si intende che il prodotto è di grado A, ossia con lievi segni di usura e senza alcun danno estetico o funzionale.


Grado B, si intende che il prodotto può avere qualche segno fisico ed estetico dovuto all’usura del prodotto ma nessun danno funzionale


Grado C, si intende che il prodotto, oltre ad avere evidenti segni di usura può aver danni estetici e funzionali, tipo macchie su lcd, scocca danneggiata o piegata, porte o tasti mancanti.


 


La seguente descrizione con relative specifiche sono da considerarsi relative al nuovo:


 


HP EliteBook 840 G1




Hp EliteBook 840 G1 è un Ultrabook sobrio e robusto con finiture eleganti. Disponibile in innumerevoli configurazioni si distingue per l’attenzione scrupolosa alle esigenze di chi lavora. Prezzo della configurazione in prova intorno ai 1.700 euro




EliteBook 840 G1¬†√® un laptop 14 pollici tutto pensato per soddisfare le esigenze dei professionisti. Un notebook con caratteristiche di spicco, a richiesta, ma che fa della concretezza la caratteristica pi√Ļ evidente, anche nelle versioni di base. Proprio a partire dai materiali e dalle finiture.



Hp EliteBook 840 G1, descrizione


Il guscio si presenta con una finitura satinata nera, sobria ed elegante, non trattiene minimamente le impronte. Materiali non di pregio magari, ma robusti, così il piano di appoggio grigio satinato in policarbonato, in cui è incastonata la tastiera nera con retroilluminazione. I tasti a isola sono quasi impercettibilmente curvati ad accogliere i polpastrelli (ma non in modo evidente come nei notebook Lenovo), il trackpad centrale è invece incavato, non è quest’ultima una nostra preferenza. Bene il touchpad che presenta i tasti sinistro e destro sia sopra che sotto.


Non manca il lettore biometrico delle impronte digitali. Sono solo tre i tasti di ‚Äėgestione‚Äô. Accensione in alto a sinistra, Wifi e attivazione audio in alto a destra. Tutto quello che serve avere a portata di mano al lavoro, in modo immediato. Ottimo.¬†Hp EliteBook 840 G1¬†pesa circa 1,6 Kg per 33,89 x 23,7 x 2,2 cm di ingombro complessivo. La base svela un unico coperchio che permette l‚Äôaccesso a tutti i componenti interni, batteria e comparto per la SIM e la connettivit√† WWAN compresi. Questo facilita estremamente la sostituzione di dischi, batteria, moduli di memoria RAM, che a differenza di tante soluzioni Ultrabook recenti non sono saldati onboard, nessuno dei due disponibili.




Hp EliteBook 840 G1 da noi provato nella configurazione H5G28EA


Per quanto riguarda le possibilit√† di espansione e le periferiche collegabili,¬†Hp EliteBook 840 G1¬†porta in dotazione¬†4 prese USB 3.0¬†di cui una alimentata per ricarica anche a computer spento (√® quella sul profilo sinistro ‚Ä" delle due ‚Ä" contrassegnata dal segno +). Sul profilo sinistro √® ancora possibile collegare un monitor con la presa VGA. Qui c‚Äô√® la feritoia per la dissipazione e il blocco kensington. Sul profilo destro trovano spazio la presa unica per cuffie e microfono, le rimanenti due prese USB 3.0, una Display Port. Sopravvive ‚Ä" per fortuna ‚Ä" la presa ethernet, senza bisogno di adattatori. Proprio sotto le prese USB 3.0 c‚Äô√® il lettore di schede SD. Presenti inoltre il connettore per un‚Äôeventuale docking station (profilo destro). Mentre sul profilo opposto c‚Äô√® il lettore di smartcard (profilo sinistro anteriore).


Della bonta costruttiva notiamo inoltre la disposizione delle antenne WiFi ai bordi esterni del display (cornice superiore) e appena pi√Ļ interne le antenne Wwan. La Webcam √® gi√† opzionale, come l‚Äôilluminatore affianco. Nel nostro modello la prima √® presente. Vicino ad essi i due microfoni interni. I led di segnalazione di stato sono tutti vicini sul profilo anteriore, a sinistra, raggruppati dietro una copertura trasparente in plastica satinata. Soluzione innovativa e interessante.


 


Hp EliteBook 840 G1, specifiche


Il nostro modello di EliteBook 840 G1 arriva equipaggiato con Windows 7 Pro a 64 bit. La scelta che preferiamo. E’ possibile, ma non lo consigliamo, l’update a Win 8 con il Dvd allegato. Innanzitutto evidenziamo che quella che proviamo è solo una delle molteplici versioni disponibili. Solo come esempio, Hp EliteBook 840 è infatti configurabile e ordinabile addirittura con 4 diversi display Led-Backlit HD da 1366×768 pixel fino a 1920×1080 (anche UWVA slim), sia con finitura lucida che anti-glare a finitura opaca.


Il display che ci permette di lavorare senza affaticamenti e comunque risparmiando qualcosa sul prezzo finale ha risoluzione 1600×900 pixel (131 ppi, 300:1 contrasto), sfrutta la Cpu Intel Core i7-4600U a 2,10 GHz. Ram da 8 Gbyte e disco SSD da 180 Gbyte contribuiscono a dare un po’ di boost alle prestazioni, buone, ma non da record, lo vedremo dai benchmark. La grafica è integrata e ancora della serie Intel HD Graphics 4400. Si possono ordinare questi notebook anche con grafica discreta Amd Radeon HD8750M con 1 Gbyte di DDR5. Lo storage è anch’esso ampiamente configurabile, anche con dischi tradizionali fino a 1 Tbyte a 5400 rpm o 500 Gbyte a 7200 rpm, oppure con SSD fino a 512 Gbyte. Il nostro modello nel comparto Wifi oltre al supporto 802.11 ac mostra la connettività WWAN 3G con HP hs3110 HSPA+ Mobile Broadband Module, avremmo preferito a questo punto l’opzione Hp lt4112 per usufruire del comparto in LTE. Bluetooth 4.0 presente. La Webcam è di serie, risoluzione 720p.


Dato di targa non di secondaria importanza è quello relativo alla batteria. EliteBook 840 G1 di serie ha, sotto la base una batteria a 3 celle 50 WHr, ci sono configurazioni a 24 WHr e comunque il laptop supporta l’aggancio dalla base della batteria supplementare a 6 celle 60 WHr che inciderà notevolmente sul peso complessivo del notebook, ma potrebbe arrivare ad assicurare anche 24 ore di utilizzo ragionevole. Il produttore prevede la possibilità di riuscire a utilizzare il notebook con batteria da 3 celle (50WHr) e SSD fino a 15 ore. Un dato di targa oggettivamente irraggiungibile in qualsiasi normale giornata di lavoro, noi abbiamo esaurito le risorse molto prima.


 


Hp EliteBook 840 G1, giudizio e prestazioni


Hp EliteBook 840 G1 è un laptop per il business e per lavorare che merita sempre di essere considerato in fase di acquisto. La proposta di Hp infatti è molto flessibile nella configurazione con il denominatore comune per tutte di qualità indispensabili per gli information worker; questo Ultrabook è docilmente inseribile nelle policy di sicurezza aziendali e propone già di serie gli strumenti di sicurezza hardware/software richiesti dalle strutture organizzate. Per l’utente il vantaggio è quello di avere a disposizione una macchina leggera, robusta, ma pratica ed elegante e tutto sommato riposante. L’azienda, in un unico modello, potrà declinare proposte molto diverse tra loro a seconda delle esigenze e degli utilizzi.


I¬†benchmark¬†della nostra proposta non hanno fatto segnare record in nessun comparto, ma ci hanno soddisfatto perch√© la macchina cos√¨ configurata si √® dimostrata equilibrata, con buone prestazioni. Chi pretende di pi√Ļ pu√≤ agire nei diversi comparti e garantirsi il meglio. L‚Äôunica espansione che forse eviteremmo √® quella di un disco SSD pi√Ļ grande, che costerebbe non poco, mentre si pu√≤ fare tranquillamente una gestione della memoria di storage pi√Ļ intelligente con un buon sistema di storage su Nas o in cloud. E per lavorare non serve altro. Non ci sentiamo di condividere nemmeno le eccessive critiche riscontrate in rete riguardo la tastiera, Hp a nostro avviso si √® lasciata alle spalle questo problema sugli EliteBook.


L’indice delle prestazioni di Windows ha marcato 6.6/8.0. Punteggio massimo di 7.9 per il disco, seguito dal processore. Ricordiamo che il massimo è fermo a 7.9 e non a 9.9 perché il sistema operativo adottato sul laptop è Win 7. Il punteggio minimo di 6.6 è la diretta conseguenza della grafica integrata. Ma la soluzione Intel Hd Graphics 4400 basta e avanza per tutte le applicazioni Office e per le elaborazioni grafiche di base. In riferimento all’ultima macchina da noi provata Zenbook UX301 LA, questa di Hp perde se si valutano solo le prestazioni pure. Per eccellere nelle prestazioni andrebbe configurata diversamente, ma comunque non avrebbe la disponibilità della soluzione Hd Graphics 5100. I PCMark 8.2 comunque la premiano con 2.647 (punteggio in modalità Conventional), 2.278 nella medesima modalità, come punteggio Creative, e 3.910 come punteggio Work. Lo storage invece ha toccato i 4751 punti.


In attesa del responso dei dati PowerMark, in una configurazione di utilizzo bilanciato, segnala l’autonomia della nostra batteria ci ha consentito 6 ore di comodo utilizzo, come abbiamo indicato ci sono tutte le possibilità per assicurarsi una macchina senza bisogno del caricatore per l’intera giornata di lavoro.



 






La quadratura del cerchio?¬†L'HP EliteBook 840 G1 vuole superare i rivali del settore business di Lenovo e Dell. Grazie ad una intensa dieta, questo dispositivo da 14 √® pi√Ļ sottile che mai, ma non dovrete rinunciare ad un potente processore Core i7, memoria a sufficienza e molte features.



 









width=





Per la versione originale in Tedesco, guardate qui.


I dispositivi da 14 offrono un buon compromesso tra i piccoli subnotebooks ed i pi√Ļ grandi 15.6, specialmente nel settore business. Pertanto, quasi tutti i produttori spesso offrono una ampia gamma di dispositivi - e questo vale anche per¬†Hewlett-Packard.


Iniziamo col classificare il nuovo EliteBook 840 G1. Il nome ci dà un suggerimento; l'EliteBook si propone come prodotto premium, uno step sopra il ProBook 640 G1  in termini di prezzo e qualità. Ovviamente la punta di diamante resta il costoso EliteBook Folio 1040 G1, sebbene rinunci a qualche feature per migliorare la mobilità.


Ma l'840 G1 sicuramente non √® molto pi√Ļ economico: la configurazione base parte da quasi 1.000 Euro (~$1384), ed il nostro modello arriva a circa¬†1.650 Euro¬†(~$2283). Per questo prezzo avrete un¬†Core i7-4600U, 8 GB di RAM ed un SSD da 180 GB, inoltre un¬†modulo UMTS¬†integrato oltre a due sistemi operativi. Maggiori dettagli sulle configurazioni sono presenti nel grafico che segue.


I concorrenti dell'EliteBook sono, ad esempio, il Lenovo ThinkPad T440s ed il Dell Latitude E7440. Proseguiremo a confrontare l'EliteBook 840 G1 con questi due rivali per agevolare la decisione dell'acquisto.


 


Overview delle configurazioni EliteBook 840 G1 (sintesi):




















































EliteBook 840 G1 (H5G18ET)EliteBook 840 G1 (F1R86AW)EliteBook 840 G1 (H5G28ET)
Core i5-4200UCore i5-4300UCore i7-4600U
4 GB RAM4 GB RAM8 GB RAM
500 GB (HDD)500 GB (HDD)180 GB (SSD)
HD Graphics 4400Radeon HD 8750MHD Graphics 4400
1366x768 pixels1600x900 pixels1600x900 pixels
no WWAN moduleno WWAN moduleUMTS/HSPA+
a partire da 1.000 Euroa partire da 1.500 Euroa partire da 1.650 Euro





 


Case







Case
Case in metallo molto robusto...






...in
...in alluminio e magnesio.






A primo impatto, l'EliteBook 840 G1 ha molto in comune con gli altri modelli, l'820 G1 e l'850 G1. Nessuna sopresa: estremità arrotondate ed uno schema di colore nero-argento sono gli elementi base del design di tutta la serie sino ad oggi, quindi i singoli modelli differiscono prevalentemente per la dimensione e per il peso. Abbiamo rilevato un peso di 1,78 kg (~3.9 pounds) per il 14, in linea con la concorrenza. Con 2.1 cm (~0.8 in) di spessore l'840 G1 può usare il titolo di Ultrabook ed offrire la sua buona mobilità. 


Tuttavia, non solo la mobilità è importante durante lo sviluppo; il case, realizzato in alluminio e magnesio, ha dovuto mostrare la sua resistenza durante i tests militari secondo gli standard MIL-STD 810G. HP rivendica questo aspetto, in quanto l'unità base ha una ottima resistenza anche alla pressione concentrata su specifici punti.


La cover del display, protetta da una cornice in gomma, dà la stessa impressione di qualità elevata. La resistenza alle torsioni è ad un livello altrettanto eccellente, nonostante lo spessore minimo. Le cerniere che collegano la base al display sono molto precise, ma fluide, e potete aprire il portatile anche con una sola mano.


A parte qualche dettaglio, non ci sono motivi per criticare la qualità di costruzione. Le superfici metalliche, in alcuni casi hanno un rivestimento soft-touch, con una buona sensazione al tatto - la concorrenza non riesce a fare meglio.







Connettività






L'EliteBook 840 G1 √® un dispositivo professionale e quindi offre una buona dotazione di porte. In totale ci sono¬†quattro porte USB 3.0¬†per collegare varie periferiche. Displays esterni (fino a due) possono essere collegati tramite¬†VGA e DisplayPort. Tuttavia, dovrete fare a meno della¬†eSATA, dello slot ExpressCard, e del drive ottico - √® il prezzo da pagare per uno chassis pi√Ļ piccolo rispetto al predecessore. Questo √® anche il motivo per¬†porta Gigabit-Ethernet¬†a soffietto.


HP ha posizionato le porte sui due lati scegliendo un layout pratico. Solo i connettori molto spessi o le penne USB possono ostacolare le porte adiacenti, ma non ci dovrebbero essere problemi in linea di massima. Ulteriori porte sono offerte da una¬†HP UltraSlim Docking Stationopzionale per circa 170 Euro (~$235), che ‚Ä" e questo √® insolito ‚Ä" si collega al lato del notebook.











Lato
Lato frontale: Nessuna porta






Lato
Lato Sinistro: Kensington Lock, ventola, VGA, 2x USB 3.0, SmartCard reader






Lato
Lato Posteriore: Nessuna porta






Lato
Lato Destro: jack Stereo, DisplayPort, 2x USB 3.0, Ethernet, porta docking station, alimentazione AC












Mediocre
Mediocre webcam da 0.9 MP




 


Comunicazioni


Intel fornisce un adattatore wireless Dual-Band Wireless-N 7260 che supporta¬†Bluetooth 4.0¬†e¬†WLAN standards 802.11a/b/g/n per reti 2.4 e 5 GHz, ma non l'ultimo e veloce 802.11ac. In base al router, il valore di trasferimento massimo pertanto √® limitato a 300 Mbps (2x2 dual-stream). Nel nostro test pratico (o2 Box 4421, fino a 150 Mbps) √® emerso che l'EliteBook ha una buona qualit√† di segnale ed una¬†connessione stabile¬†su ampie distanze. I risultati ovviamente dipendono dalla combinazione di portatile e router ‚Ä" un modulo WLAN opzionale offerto da Broadcom ha mostrato pi√Ļ problemi nell'EliteBook 850 G1.


La nostra versione top monta un a adattatore UMTS/HSPA+ integrato della Huawei con valore massimo di trasferimento fino a 21.6/5.76 Mbps (download/upload). Le antenne ed i cavi necessari dovrebbero essere disponibili in tutte le configurazioni, pertanto non dovrebbe essere un problema integrare una scheda WWAN aggiuntiva.


Conosciamo già la webcam ed il microfono dell'840 G1 dei modelli simili. Mentre la registrazione vocale è chiara e ben bilanciata, rendendo superfluo l'uso di apparecchi esterni, non siamo convinti dei risultati della webcam da 0.9 MP. Con una buona illuminazione le immagini sono comunque mediocri con una definizione limitata e colori sbiaditi. Tuttavia risulta sufficiente per Skype o applicazioni simili, ma vi conviene usare uno smartphone per fare foto.


 


Sicurezza


HP punta sulla protezione e pubblicizza l'EliteBook come un dispositivo sicuro con molte importanti features. Il notebook non solo ha un BIOS particolarmente sicuro con supporto per la tecnologia Intel Anti-Theft, ma  anche una codifica TPM (TCG 1.2) per l'hard drive ed un lettore SmartCard. Ovviamente non mancano un lettore di impronte ed un Kensington Lock. Tutte le features di sicurezza sono gestite da tools software come l'HP Client Security Suite.


 


Accessori


Potete effettuare l'upgrade di¬†Windows 7 Professional¬†a¬†Windows 8 Pro¬†(64-bit) se volete. Lo scatolo contiene i DVDs necessari ‚Ä" ma dovrete usare un lettore ottico esterno. Altri accessori sono un alimentatore compatto da 45-Watt e qualche brochures.¬†


A parte vari tools di sistema come HP Connection Manager o software per backups, l'installazione Windows appare abbastanza pulita. Tools come Power DVD o YouCam possono essere rimossi facilmente, il che incrementa lo spazio libero sull'SSD (di base: 115 GB disponibili).


 


Manutenzione








Facile
Facile accesso all'hardware tramite la cover




Il dettaglio per smontare il notebook è descritto nel Manuale di servizio HP. I componenti importanti come la memoria (2 slots su 2 occupati), hard drive (slot da 2.5 occupato, slot M.2 vuoto) oppure i due moduli wireless possono essere raggiunti senza alcun attrezzo tramite la cover di manutenzione sul fondo. Dovete solo allentare una leva prima di rimuovere la cover - altri produttori dovrebbero prendere esempio da questa soluzione. E' facile sostituire anche la batteria; il modulo non è incollato al case.


 


Garanzia


HP offre una¬†garanzia di 3 anni¬†per l'EliteBook, uno standard per i dispositivi business. Potete estendere la garanzia con un costo aggiuntivo: HP li chiama ‚ÄúCare Packs‚ÄĚ. I prezzi partono da 130 Euro (~$180) per un anno con servizio Pick-Up & Return (U7868E), mentre un upgrade a 5 anni, inclusi servizi addizionali (UL786E, servizio On-Site + protezione danni accidentali) √® disponibile per pi√Ļ di 500 Euro (~$692).







 


Dispositivi di Input








Tastiera


HP usa esattamente la stessa tastiera chiclet per l'EliteBook 840 G1 che abbiamo visto sulla¬†versione 15. Solo le spesse strisce sui lati della tastiera sono ovviamente pi√Ļ sottili, ma non ci sono altre differenze. Tutti i dettaglio di questa eccellente tastiera, sono disponibili nella¬†recensione dell'850 G1.



Touchpad e TrackPoint


Il touchpad Synaptics è altrettanto conosciuto grazie ai dispositivi precedenti. La dimensione è stata ridotta a 9.8 x 5.5 centimetri (~3.9 x 2.2 pollici) a causa delle dimensioni ridotte del case, ma le capacità di scorrevolezza e la precisione non sono cambiate. I due pulsanti del mousehanno un punto di pressione ben definito e lavorano in modo affidabile nelle zone periferiche.


Un'altra alternativa √® il cosiddetto¬†Pointstick, che ‚Ä" dopo un po' ‚Ä" consente un controllo preciso ed ergonomico del cursore. Sfortunatamente HP ignora il trend to di integrare i pulsanti nel touchpad ed aggiunge anche due pulsanti dedicati per il piccolo joystick. Avremmo voluto vedere una funzione scrolling simile a quella del¬†Dell Latitude E7440.








Tastiera
Tastiera




Touchpad
Touchpad e Pointstick











 


Display







Distribuzione
Distribuzione della luminosità




I potenziali acquirenti dell'840 G1 possono scegliere tra¬†quattro diversi displays da 14: la versione entry-level con appena 1366x768 pixels √® disponibile solo nella configurazione pi√Ļ economica ed √® poco adatta ad un prodotto high-end della serie EliteBook a nostro parere. Uno step sopra troviamo il¬†display WXGAA++ del nostro modello da 1600x900 pixels, disponibile anche in touchscreen. Il pi√Ļ costoso, ma probabilmente il miglior pannello √® un display high-resolution Full HD ‚Ä" simile al pannello IPS dello¬†ZBook 14.¬†


Ma ritorniamo alla nostra unità: l'opzione media fornisce una immagine molto definita con una densità pixel di 131 ppi. Un compromesso ragionevole tra dimensione del font, spazio e prezzo, specialmente se considerate le limitate possibilità di ridimensionamento offerte da Windows 7.


Con una luminosità media di 280 cd/m² il pannello WXGA++ è quasi luminoso quanto la versione Full HD (295 cd/m²). Questo significa che non avete bisogno della luminosità massima in ambienti chiusi, ecco perchè la possiamo regolare su 20 steps fino a scendere a 12 cd/m². Indipendentemente dall livello usato, non abbiamo visto problemi particolari con la distribuzione di luminosità. Soggettivamente l'immagine è perfettamente omogenea.















































 
 296
cd/m²
267
cd/m²
271
cd/m²
 
 281
cd/m²
280
cd/m²
263
cd/m²
 
 303
cd/m²
285
cd/m²
276
cd/m²
 
 


Distribuzione della luminosità


X-Rite i1Pro 2

Massima: 303 cd/m² Media: 280.2 cd/m²
Distribuzione della luminosità: 87 %
Al centro con la batteria: 280 cd/m²
Contrasto: 406:1 (Nero: 0.69 cd/m²)
ő"E Color 9.41 0.8-23.34 √ė6.4
ő"E Greyscale 10.19 0.64-98 √ė6.7
40% AdobeRGB 1998 (Argyll) 
Gamma: 2.49
ICC File (X-Rite i1Pro 2)









Sfortunatamente, il display non regge questi livelli in tutti i cambi. A causa del valore del nero mediocre ‚Ä" 0.69 cd/m¬≤ con luminosit√† massima ‚Ä" potete avere appena un¬†contrasto da 406:1. Il che √® fastidioso anche perch√© questo valore si ottiene solo con l'angolo di visuale perfetto, come vedremo dopo. L'840 G1 non offre immagini particolarmente vivide.


Altre pecche sono emerse dall'analisi dei colori. Solo il¬†58%¬†dello¬†standard sRGB¬†e solo il 40% dell'AdobeRGB sono coperti dal display ‚Ä" sicuramente non sufficiente per fotografi ed editing immagini. Inoltre dovrete convivere con una¬†evidente tendenza la blu, con conseguente valore DeltaE elevato. La calibrazione migliora la situazione portando il valore vicino all'ideale di 6,500 K, ma nel complesso occorre migliorare ancora.








840
840 G1 vs. AdobeRGB (t)




840
840 G1 vs. sRGB (t)




840
840 G1 vs. T440s FHD (t)






ColorChecker
ColorChecker (pre-calibrazione)




Saturation
Saturation Sweeps (pre-calibrazione)




Grayscale
Grayscale (pre-calibrazione)






ColorChecker
ColorChecker (calibrato)




Saturation
Saturation Sweeps (calibrato)



Feedback

    Carrello

    Il carrello Ť vuoto